««««

»»»»»»»»»»

 

 

"Autoritratto biografico di Lorena"

"Ogni donna è un'isola"

Come "tutti", ho iniziato a disegnare grazie alla capacità innata degli esseri umani,

che purtroppo spesso viene ad un certo punto stroncata dal mondo adulto.

Ho avuto la fortuna, di essere stata lasciata libera nella mia espressione immaginativa e grafica e sostenuta dall'ambiente scolastico e famigliare rispetto alla mia passione.

Ho avuto la grazia di poter frequentare un istituto d'arte e godere del clima di questo spazio

(che purtroppo non esiste più) dove ho imparato il prezioso processo del problem solving (l'arte di risolvere i problemi).

Ho re-incontrato l'arte in una delle sue forme più potenti e preziose, quella più espressiva e utilizzata come strumento nella relazione di aiuto per poter così godere delle creazioni di altre creature, siano essi bambini, donne, uomini, ragazzi, anziani.

Da piccola, su un'isola tutta per me, passavo ore a tracciare la linea ondulata di occhi da orientale.

Oggi come allora mi capita di ritrarre geishe, guerriere e fate.

Credo che la mia pittura attuale, mi rappresenti nella mia dimensione di "unicità all'interno di una vastità", forse infinite.

Lorena Bianchini